Progetto del M° Luca Paccagnella – violoncello

ville, palazzi, chiese o castelli, accuratamente scelti in base alle loro caratteristiche geometriche che generano una particolare distribuzione del suono dislocati nella Regione, un viaggio culturale iniziato dal fiume Po che ora si estenderà in tutto il Veneto. Musica e Architettura, infatti, sono due forme di comunicazione che hanno molto in comune. In musica si parla di armonia, equilibrio, proporzione e ritmo; tutte espressioni che troviamo anche in campo architettonico. Ecco allora che le sale stesse, scelte per le esecuzioni, diverranno “casse di risonanza” che permettono di esaltare sia da un punto di vista visivo, sia da un punto di vista acustico le Suites per violoncello di J.S. Bach e altri brani di compositori affini o influenzati dalla sua opera. Il Progetto 2020 si articolerà in diversi percorsi a seconda delle aree geografiche e dei luoghi scelti, un viaggio al Centro del Suono nei luoghi d’Arte