La loro proposta originale suscita subito curiosità e interesse, in virtù della loro capacità di unire le raffinatezze esecutive del progressive con tutto il calore e l’energia del folk. Dal 2019 il repertorio proposto in concerto è praticamente tutto di composizione con brani originali suonati e cantati sempre intriganti, evocativi e di grande suggestione.