STRINGS THEORY MUSIC FEST e il suo CAMP

Lo Strings Theory Music Fest è un evento culturale che si svolge da maggio ad ottobre.

Propone durante tutta l’estate vari eventi musicali come Masterclass di maestri importanti, concerti e il Camp.

E’ organizzato dall’associazione culturale Ellen’s Oak ed è stato ideato dal Direttore Artistico dell’associazione la signora Francesca Paola Marchiori evuole ambiziosamente diventare punto di riferimento e di incontro per lo scambio tra tutti i professionisti del settore, punto di raccordo e confronto tra musicisti professionisti ed amatoriali, punto di incontro e scambio tra artigiani e scuole, tra fornitori del settore e addetti ai lavori a qualsiasi titolo.  Un Festival che raduni una volta all’anno le eccellenze musicali del nostro Paese. Tanta tanta musica assistendo ai concerti di giovani talenti e artisti già affermati. Grande divertimento nel parco storico di villa Marchiori dei Cappuccini.

Lo Strings Theory Music Fest – OVER THE WALL
Nell’anniversario della caduta del muro di Berlino lo Strings Theory Music Fest celebra il primo anno dopo il muro con “Over the Wall” proponendo musica e cultura contro ogni barriera.
La riflessione e il contributo che lo Strings Theory vuole portare è culturale e sociale perché le nuove generazioni non costruiscano più muri nel futuro. Il Festival vuole usare la musica e la cultura per sensibilizzare alla conoscenza dell’altro, proponendo l’incontro contro ogni barriera di diversità che può invece essere potenziale di arricchimento! Ognuno ha le proprie caratteristiche, la propria cultura, la propria lingua, i propri talenti, il proprio genere; è solo conoscendo e incontrando e scambiando conoscenze ed emozioni con chi ci sembra “diverso” o lontano da noi, che faremo progredire la civiltà umana.

Un’esperienza unica durante la quale gli iscritti potranno, oltre che suonare e assistere a grandi concerti, toccare con mano ogni ambito del mondo che gira intorno ad un palco. E’ inoltre una bella esperienza per il pubblico esterno che potrà assistere ai concerti.
Questo non è un camp come tutti gli altri, lo Strings Theory Music Camp offre un’esperienza unica perchè il suo scopo è quello di far loro vivere un’esperienza completa nel vero mondo della musica e dello spettacolo. In questo Camp si viene a suonare e ad asssistere a concerti di grande livello; si partecipa a Masterclass di artisti di fama mondiale. Vi sono Workshop unici che mostreranno ai ragazzi i mestieri artistici, tecnici, artigianali e psicologici che girano intorno al palco;

Il Camp al momento è sospeso a causa della pandemia da Covid 19.

Lo Strings Theory offre inoltre eventi didattici importanti al suo interno: Masterclass e Seminari.

Trovate tutti i dettagli nel sito http://www.stringstheorymusicamp.it

La colomba della pace verso l’Olimpo della musica

NON CI SONO PAROLE ADATTE!!

Non si descrivono certe emozioni ed è per questo motivo che abbiamo avuto bisogno di qualche giorno per assimilare questa notizia:
NOMINATION GRAMMY per l’album Rifles & Rosary beads!!!
La sera del 6 ottobre sotto un terribile nubifragio che ci ha costretto ad un piano di emergenza, Mary Gauthier e Michele Gazich hanno inondato i coraggiosi presenti con la qualità della loro musica…

Noi di villa Marchiori dei Cappuccini abbiamo debuttato come location e organizzazione di concerti presentando la prima data italiana di questo incredibile Tour mondiale e possiamo dire: “Abbiamo fatto parte di quel memorabile Tour! Abbiamo contribuito a divulgare questo messaggio di pace!”

Possiamo dire:

       “NOI C’ERAVAMO”!!!!

Concerto per la Pace – RIFLES & ROSARY BEADS – Mary Gauthier feat Michele Gazich

LEGGI CRITICA

Villa Marchiori dei Cappuccini era pronta: tensostrutture montate, palco coperto e poi…si è scatenato l’inferno!

Il tempo è drasticamente peggiorato e la pioggia unita al forte vento, hanno reso impraticabile il parco; che fare?

La Senior Manager della villa col suo Staff ha repentivamente attivato una soluzione alternativa trasferendo il concerto all’interno della Limonaia; la sinergia con il Fonico Mario Chiappini e lo staff di Delta Radio insieme all’aiuto logistico di Riccardo Baccaro hanno permesso non solo di salvare l’evento, ma anche di renderlo ancora più intenso e affascinante rispetto al previsto!

 La Limonaia si è trasformata in teatro intimo e si è rivelata ottimale dal punto di vista tecnico e, soprattutto, con una acustica favolosa!

La pioggia scrosciava fuori dalle finestre antiche mentre piano piano il pubblico prendeva posto nella Limonaia inondata di luci blu…

 

In uno spazio raccolto l’atmosfera si intensifica, le emozioni diventano comuni, la musica avvolge spettatori e artisti. La villa possiede una innata atmosfera unica e con la musica tutto si amplifica. Inizia il concerto.

Delta Radio allestisce il suo corner dal quale trasmette, intervista, accresce il valore di questo evento.

Abbiamo la fortuna di avere la rassicurante presenza di un grande fonico, Mario Chiappini, che valorizza il tutto con una competenza unica.

Come dice Sara Bao…”Mary Gauthier e Michele Gazich patrimonio dell’umanità!”

Grazie a tutti gli intervenuti a questo concerto che hanno sfidato il nubifragio; grazie agli artisti che ci hanno regalato emozioni uniche, grazie a Walter Gatti che ha prestato la sua professionalità signorile presentando il concerto, grazie a Mario Chiappini per la sua presenza di spirito e per le sue capacità e grazie al suo staff veloce e competente, grazie a Delta Radio per la sua sentita partecipazione, grazie a Riccardo Baccaro per il suo aiuto prezioso, grazie al Comune di Lendinara per il suo Patrocinio, grazie alla Provincia di Rovigo e alla Proloco di Lendinara.