Villa Marchiori dei Cappuccini, ancora oggi residenza della nobile famiglia Marchiori di Terlago, è un palazzo austero costruito nel 1500 come parte di un complesso più ampio che era il convento dei Frati Cappuccini, acquistato nel 1800 dalla famiglia e tramandato fino ai nostri giorni.  Essendo residenza privata, non è aperta al pubblico, ma il parco, la Limonaia e alcuni spazi sono disponibili per, eventi, feste private ad alto livello, sfilate, corsi, servizi fotografici, set cinematografici e pubblicitari, ecc. La villa è la sede operativa dell’associazione culturale ELLEN’S OAK che organizza eventi culturali. Pochi luoghi possono offrire la privacy e la discrezione che si può trovare qui. Villa Marchiori dei Cappuccini offre un viaggio in diverse epoche in un’incomparabile atmosfera rilassante e magica, immersa nel verde al centro di un parco secolare. La sua struttura insolita per una villa del Veneto che si protende allungata nel parco di 7.000 mq che le gira intorno a ferro di cavallo, l’antico Chiostro, l’influenza nelle modifiche da parte dell’antenata irlandese e la forte anima liberty degli ultimi cambiamenti a cavallo tra la fine del 1800 e i primi del 1900, le danno un’identità unica che riporta alla mente i manieri inglesi. Un posto unico, ricco di storia, arte e cultura nel cuore della cittadina di Lendinara da sempre soprannominata “Atene del Polesine” per la bellezza dei suoi palazzi e monumenti e per essere sempre stato un polo culturale e una delle culle del Risorgimento. A due passi dalle grandi città del Veneto e dell’Emilia Romagna.